FSE10455 Management delle organizzazioni creative e culturali

esf fse logo 537

FSE10455 Management delle organizzazioni creative e culturali è un corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo della Provincia di Bolzano con l’obiettivo di formare professionist* che desiderano trovare un inserimento nel settore dell’industria creativa e culturale locale.

Il progetto è realizzato in rete con 14 organizzazioni culturali del territorio. Propone formazione in aula e lo sviluppo di un project work durante il periodo di stage per dieci persone che intendono inserirsi nel mercato del lavoro supportando le organizzazioni locali nell’elaborazione di soluzioni e iniziative per la promozione e l’organizzazione degli spazi culturali.

 

Il percorso FSE10455 Management delle organizzazioni creative e culturali viene proposto dopo un’attenta analisi dei profili ricercati dalle organizzazioni locali (imprese, aziende, enti).


Struttura e articolazione

Il corso di formazione è composto da:

  • 376 ore di formazione con contenuti quali: analisi delle imprese creative e culturali del territorio, social media marketing, contabilità e amministrazione, tecniche di progettazione, team building… 
  • 3 ore di formazione individualizzata per approfondire la conoscenza di uno specifico settore d’interesse scelto dal partecipante;
  • 4 ore di orientamento individualizzato;
  • 250 ore di stage in un’impresa locale;
  • 8 ore di visita didattica in un’organizzazione creativa/culturale.

Requisiti di partecipazione

10 persone in età lavorativa non occupate, residenti o domiciliate in Provincia di Bolzano con pregressa formazione in ambito umanistico, artistico, creativo, culturale, economico o con interesse per il settore creativo-culturale documentabile attraverso esperienze lavorative o di volontariato pregresse. 


Modalità di selezione

Il processo di selezione prevede le attività: 1. analisi dei cv (formazione fino a 30 punti, esperienze pregresse fino a 30 punti, genere femminile 5 punti) 2. colloquio motivazionale (interesse dimostrato fino a 15 punti, età fino a 8 punti con precedenza alle persone con un’ età compresa tra i 26 e i 35 anni, attitudine all’occupazione del settore fino a 17 punti). Nel caso in cui le adesioni superassero del doppio il numero di posti disponibili prevediamo di somministrare un test psico-attitudinale il cui punteggio, unitamente ai punteggi di colloquio e cv, concorrerà alla formazione della graduatoria finale per l’iscrizione al percorso. 


Informazioni sulla partecipazione

Il percorso si svolgerà indicativamente dal lunedì al venerdì con orario 08.30 –17.30 nel periodo metà gennaio – metà maggio 2023. Frequenza obbligatoria.


Servizi aggiuntivi

In collaborazione con gli enti della rete ai e alle partecipanti saranno offerte tariffe agevolate per frequentare percorsi di educazione permanente, spettacoli e mostre.


Attestazioni finali

A conclusione della formazione verrà consegnato, ai/alle partecipanti che abbiano frequentato almeno il 75% delle ore previste dal percorso, un attestato riportante competenze sviluppate, spendibile presso le imprese locali. È inoltre previsto il rilascio  del certificato di Sicurezza sul lavoro – rischio basso, a fronte del superamento del test previsto e di una frequenza dell’80% della durata complessiva del modulo.


Sede di svolgimento

Il corso si svolgerà a Bolzano in presenza e online tramite la piattaforma per la formazione a distanza cui verrà dato accesso a tutte le partecipanti selezionate.


Modalità e termini per l’adesione

L’avvio del corso è previsto indicativamente a metà gennaio 2023 con frequenza obbligatoria e una durata complessiva di circa 4 mesi.

Per informazioni e adesioni puoi contattarci via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al +39 0471 1535318 

 

 

 


*Non occupato: persona che non svolge attività lavorativa in forma subordinata, parasubordinata o autonoma ovvero che, pur svolgendo una tale attività, ne ricavi un reddito annuo inferiore al reddito minimo escluso da imposizione. Tale limite è pari, per le attività di lavoro subordinato o parasubordinato, ad Euro 8.000,00 - e per quelle di lavoro autonomo ad Euro 4.800,00. Nella macrocategoria dei non occupati rientrano sia i disoccupati che gli inattivi, in quanto entrambe le categorie di persone non svolgono un’attività lavorativa nel senso precedentemente illustrato. 

By

NOTA! Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Utilizzando i nostri servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.